INDENNITA' COVID - 7 Giornate lavorative

I lavoratori dello spettacolo che si sono visti rifiutare l'indennita' COVID lo scorso marzo e che risultano possedere un' ISEE (Indicatore della Situazione Economica) superiore ai 15.000 euro che impedirebbe loro di ottenere il REM (Reddito di Emergenza), da QUESTA MATTINA possono inoltrare nuovamente la richiesta.




Come previsto, infatti, dal DPCM 19 Maggio 2020 all' Art. 84 comma 10 , chi ha ricevuto esito negativo alla richiesta di indennita' perche' non possedeva il requisito delle 30 giornate contributive nell'anno 2019, da oggi si puo' ripresentare la domanda certi che il limite di accesso allo strumento di sostegno al reddito e' stato abbondantemente rivisitato portando questo limite di accesso a sole 7 GIORNATE.


Basta effettuare la medesima procedura fatta a Marzo collegandosi al sito www.inps.it nella sezione dedicata all' "INDENNITA' COVID" e , dopo aver effettuato l'accesso nell'area riservata con le proprie credenziali, cliccare nel menu' a sinistra dello schermo in corrispondenza del tasto "Invia Domanda".



L'indennita ha durata pari a 2 MENSILITA' e non necessita di rinnovo in quanto , in caso di accettazione, viene erogata in automatico ai beneficiari.


CHI E' ESCLUSO

  • abbiano gia' ricevuto la precedente Indennita'

  • chi beneficia di altre misure di supporto al reddito (Reddito di Cittadinanza, Naspi)

  • chi ha un reddito derivante superiore ai 35.000 euro nell'anno 2019.


#indennità #covid #inps

222 visualizzazioni

© 2020 SILS

Sindacato Italiano Lavoratori dello Spettacolo  C.F.: 90073110026  PEC: sils@pec.sils.club