DAL PIEMONTE UN BONUS A FONDO PERDUTO PER CULTURA E SPETTACOLO

A darne notizia è stata lo stesso Assessore Regionale alla Cultura Vittoria Poggio che ha spiegato in cosa consiste il "Bonus cultura" previsto per gli operatori del comparto cultura e spettacolo e inserito all'interno del progetto "Riparti Piemonte" varata dalla Giunta Cirio.



E' un contributo una tantum a fondo perduto nella misura che va dai 700 ai 1000 euro a seconda che a beneficiarne sia un singolo o una Societa' o Associazione e che verrà erogato a partire dal 15 Luglio prossimo.


Una boccata di ossigeno per un comparto che per stessa ammissione dell'Assessore è fra quelli maggiormente colpiti dal danno economico causato dalla pandemia e che sta incontrando le maggiori difficoltà nella propria ripartenza.



191 visualizzazioni

© 2020 SILS

Sindacato Italiano Lavoratori dello Spettacolo  C.F.: 90073110026  PEC: sils@pec.sils.club